Festival nazionale del Risotto 2015

A Biella, regione Piemonte

Dal 17/04/2015 al 02/06/2015
Descrizione

La macchina del Risotto a Biella Fiere.
Venerdì 24 Aprile primo "Raspelli Day" per il Festival nazionale del Risotto.
BIELLA. E' una "macchina" complessa ed imponente quella che dal 17 aprile al 2 giugno,per sette week­end produce e serve con ingresso libero decine di migliaia di porzioni dirisotto, in infinite varianti e combinazioni, per la 5a edizione del Festival Nazionale delRisotto Italiano che si svolge nei padiglioni di Biella Fiere a Gaglianico (BI).L'evento è nato nel 2012 da un'intuizione di Edoardo Raspelli e Giuliano Ramella,giornalisti e scrittori, per declinare in chiave gastronomica il principio raspelliano Terra,Territorio, Tradizione. Accompagnato da Liubetta Novari "La più bella del mondo" 2014, ilconduttore di .Melaverde. Edoardo Raspelli è il 'regista' della serata di apertura del 24aprile, il primo dei tre "Raspelli day" previsti nell'arco della manifestazione.Ad animare gli eventi una brigata di grandi chef dell'area piemontese/lombarda con unadecina di risotti diversi che cambiando ogni settimana finiranno per comporre un menumonstre di 100 risotti. Cinque gli chef di scena: Michele Ingiulla, Maurizio Coda, SilviaSaltarelli, Gian Luca Bellardone, Ezio Brunelli, della Pro Loco di Livorno Ferraris vincitorenel 2014 del campionato mondiale di panissa. Abbinamenti di saperi e sapori in onore delrisotto, uno dei grandi ambasciatori nel mondo dell'italianità a tavola. Non solo riso, maanche una selezione a week­end dei grandi "secondi" di carne piemontese, agnolotti etajarin della grande tradizione subalpina. E vini, birre artigianali e eccellenzegastronomiche italiane nei numerosi stand a corollario. Un evento straordinario collegatoad EXPO2015, i visitatori vi avranno accesso utilizzando il "Cashmere Express", busnavetta che collegherà i quartieri espositivi milanesi all'area delle grandi eccellenzebiellesi: tessili, ambientali, culturali ed enogastronomiche.Nel primo fine settimana è inoltre prevista l'inaugurazione di un'attenta selezione direperti storici provenienti dal museo "La Risaia" che ricostruisce la vita delle mondine.Ubicato presso "La Colombara" (VC), una cascina a corte chiusa del 500' in cui facevano"la stagione" oltre 800 mondine piemontesi. Prevista anche l'esibizione del "Coro delleMondine". Sempre in ambito culturale uno spazio è dedicato al "Macist", il museo di artecontemporanea, realizzato a Biella da Omar Ronda e Philippe Daverio, a sostegno delleattività antitumorali del Fondo Tempia, uno dei centri di ricerca e cura del cancro avviato da Umberto Veronesi.

Guarda maggiori dettagli sull'evento sul sito ufficiale.

Trova i migliori prodotti tipici della tradizione regionale italiana su CibiTipici.it